Business Plan
by Ciro Esposito
0
0
Creazione d'impresa e Start UpBusiness Plan: realizza il tuo progetto in pochi step

Business Plan è il nome con cui si indica il documento che sintetizza un’idea o progetto imprenditoriale, detta comunemente “business idea”. 

In poche parole un business plan contiene i tuoi obiettivi di business, le strategie che intendi utilizzare per realizzarli, i potenziali problemi che la tua impresa potrebbe incontrare e i modi per risolverli.

Inoltre descriverà la struttura organizzativa della tua attività, compresi i ruoli e le responsabilità di dipendenti e/o soci.

Infine saranno evidenziati i prospetti economico-finanziari necessari ad indicare la quantità di capitale richiesta per finanziare l’impresa, costi e ricavi prospettici, flussi di cassa.

 

Hai una idea imprenditoriale e vuoi capire se può funzionare?

Vuoi chiedere un finanziamento bancario o accedere alla finanza agevolata?

Vuoi stabilire gli obiettivi da perseguire avendo a portata di mano numeri ed idee?

 

Per queste ed altre situazioni, il Business Plan è lo strumento necessario.  

 

Business Plan

 

Ti chiederai: “Ma perché è così importante il Business Plan?”

 

Un Business Plan contiene tutte le informazioni necessarie all’imprenditore o a terze persone per comprendere a pieno le potenzialità di un’attività d’impresa.  

 

Ciò significa che un eventuale investitore, una banca o un socio si baserà su questo documento per effettuare le proprie valutazioni e concedere un eventuale finanziamento o investire nell’attività d’impresa.

 

Come si crea un Business Plan?

 

Non esiste uno schema predefinito per la creazione di un business plan.

Infatti a seconda delle necessità si predisporrà un modello generico o si utilizzerà uno schema preciso.

Questo avviene ad esempio per l’accesso alle misure di finanza agevolata Resto al Sud o SELFIEmployment, dove è obbligatorio l’utilizzo del modello fornito dall’ente erogatore.

 

Quello che un business plan deve sempre contenere è:

 

  • Una breve sintesi di introduzione al piano aziendale. Descrive l’attività d’impresa, analizzando l’idea di impresa, il mercato di riferimento, gli obiettivi da raggiungere nelle tempistiche specificate, i risultati economico-finanziari.

 

  • Una panoramica sull’azienda contenente informazioni riguardanti l’imprenditore ed eventuali soci, le esperienze e le competenze della proprietà e del team di gestione, la località e la sede in cui si vorrà avviare l’attività, la struttura legale e le eventuali certificazioni, autorizzazioni ed abilitazioni possedute.

 

  • Una descrizione dei prodotti realizzati e/o venduti o dei servizi erogati ai clienti, analizzandone eventuali punti di forza e di debolezza, eventuali aspetti di differenziazione.

 

  • Un piano marketing che sulla base di un’analisi di marketing, analizzi il target di riferimento, i segmenti di mercato, i competitors ed il mercato potenziale in modo da definire le corrette strategie di marketing mix (prodotto, prezzo, promozione, distribuzione e vendita).

 

  • Una descrizione degli obiettivi concreti indicando il budget, le scadenze, eventuali responsabilità in modo da definire tutte le fasi di sviluppo dell’attività.

 

  • Una analisi economico-finanziaria che dovrà contenere un piano degli investimenti, un prospetto dei costi ed un prospetto dei ricavi, un bilancio previsionale con conto economico previsionale, stato patrimoniale previsionale e rendiconto economico-finanziario avente l’obiettivo di mostrare la situazione economico-finanziaria nei 3-5 anni successivi.

 

In definitiva scrivere un Business Plan per la tua idea d’impresa oltre che necessario per l’ottenimento di finanziamenti può essere utilizzato come una bussola per orientare al meglio la tua impresa.

 

E Tu hai mai pensato di avviare una tua impresa?

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.